giovedì 6 febbraio 2014

Profumo di polpette: Mondeghili.

Buonasera a tutti!
Oggi primo giorno di sole dopo tanta neve e pioggia.. Non vi dico che sollievo è stato svegliarsi vedendo qualche raggio di sole trapelare tra le nuvole!
Avrei tanto voluto godermi questo tempo facendo una bella passeggiata lungo il fiume ma, neanche a dirlo, lo studio mi ha costretto in casa!
Lunedì mi aspetta un'interrogazione importante e, non volendomi rovinare il weekend, mi sto portando avanti fin da oggi.
Questo, ovviamente, non mi ha impedito di divertirmi in cucina e di mettere le mani in pasta.
Oggi torna mia sorella da Milano e per festeggiare in famiglia non c'è niente di meglio di una bella pizza! Per rendere ancora più speciale questa serata, stasera preparerò una pizza un po' particolare che non vedo l'ora di proporvi (se il risultato sarà quello sperato)!
Così mentre l'impasto lievita nel punto più caldo della casa, io non perdo l'occasione per parlarvi delle deliziose polpette che ho preparato qualche giorno fa.
Si tratta di un piatto tipicamente milanese, perfetto per il riciclo di parti di carne non troppo nobili; in famiglia è piaciuto moltissimo!

Mondeghili



Ingredienti per 6 persone:

550 gr di bianco costato
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
160 ml di latte
120 gr di mortadella
90 gr di pane raffermo
50 gr di Parmigiano
burro una noce
olio e.v.o. q.b.
4 uova
pangrattato q.b.
prezzemolo qualche ciuffo
farina q.b.
sale e pepe q.b.

Iniziate facendo bollire il bianco costato. Preparate una pentola piena d'acqua e fatela arrivare a bollore con una carota lavata e pelata, 1 cipolla e una costa di sedano.
Quando sarà arrivato a bollore, tuffateci il bianco costato, salate leggermente e fate bollire per circa un'ora.
Intanto ammollate il pane raffermo privato della crosta nel latte per una ventina di minuti.
Quando la carne sarà pronta sgrassatela, eliminate l'osso e ponetela nel mixer insieme alla mortadella e a un pizzico di sale.
Tritatela e mettetela in una ciotola in cui aggiungerete il Parmigiano grattugiato, il pane strizzato dal latte, 2 uova, una macinata di pepe e ancora un pizzico di sale (questo se la carne non vi sembrerà troppo salata, ma non dovrebbe).
Ponete in frigo per dieci minuti.
Modellate il composto formando tante polpettine un po' schiacciate, passatele nella farina, nell'uovo sbattuto (ve ne serviranno due) e infine nel pangrattato.
Proseguite così fino ad esaurimento ingredienti.
Friggetele in padella con quattro cucchiai d'olio e una noce di burro rigirandole quando prenderanno un bel colore, lasciatele scurire anche dall'altro lato, poggiatele su carta assorbente e salatale leggermente.
Servite subito accompagnate da un'insalatina o patate al forno.


Buon appetito,
Valerie :)

39 commenti:

  1. Ma che carine che sono queste polpette Valeria!!!
    Voglio proprio provarle!!!
    Un abbraccio
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Carmen :D Sono sicura che ti piaceranno :)

      Elimina
  2. Meno male un po' di tregua anche da me..oggi sole e nemmeno una gocciolina di pioggia :-D
    Buonissime queste polpettine devono essere davvero deliziose :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche a dirlo oggi piove più di prima! Grazie mille, un bacio :)

      Elimina
  3. Ciao sono nuova, questa e' un ottima idea per gli avanzi, da provare assolutamente! !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata di qua :)
      Un abbraccio!

      Elimina
  4. Adoro queste polpettine, una tira l'altra!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto hai ragione, è difficile fermarsi! :)

      Elimina
  5. beh dai questo di sicuro ti ha tirato su di morale per stare dentro!!!

    RispondiElimina
  6. Che delizia le tue polpette. Hanno davvero un aspetto invitante !!!!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  7. Io sono di Milano e impazzisco per i monderei lì!
    I tuoi sembrano riusciti alla perfezione :)
    Ciao e molto piacere!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di avere l'approvazione di una milanese doc! Piacere mio, un abbraccio :)

      Elimina
  8. Sono squisite queste polpette!! Le preparerò sicuramente! Un bacione e buona giornata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che ti siano piaciute Angelica :)
      Un bacione!

      Elimina
  9. Buoneeeee!!!! Devono avere un gusto davvero fantastico!! Belle!

    RispondiElimina
  10. Non resisto! Sono troppo buoneee!! Un bacione e buon weekend! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anita, buon inizio di settimana! :)

      Elimina
  11. devono essere ottime! grazie per lo spunto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, lieta che ti siano piaciute! Baci :)

      Elimina
  12. Sono una nuova follower, come si fa a resistere a tanta delizia? E poi soffro di polpettemania.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per esserti unita Barbara, a quanto pare soffriamo della stessa patologia! Un abbraccio :)

      Elimina
  13. Devono essere buonissime, grazie per aver condiviso questa bellissima ricetta:))
    un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  14. Che bella invenzione, le polpette. Ce n'è sempre una versione nuova, queste foto mettono proprio appetito. Speriamo di vedere presto anche la pizza "speciale", allora. Buon fine settimana e..in bocca al lupo per l'interrogazione ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Maria Grazia, condivido la tua opinione sulle polpette: una gran bella invenzione ;)

      Elimina
  15. Ciao! Ho imparato a fare queste polpettine dalla mia nonna e confermo che sono buonissime! Una tira l'altra!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto hai ragione Chiara, è difficile fermarsi ;)
      Un bacio :)

      Elimina
  16. Le polpette mi piacciono a prescindere ! In bocca al lupo per l'interrogazione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come fanno a non piacere le polpette? :)
      Un bacione!

      Elimina
  17. Le polpette sono sempre gradite! Come è andata l'interrogazione? Bene sicuramente :) Bacio

    RispondiElimina
  18. adoro le polpette in tutte le loro mille varianti!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  19. quanto sono invitanti!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  20. SwagBucks is an high paying get-paid-to website.

    RispondiElimina

Lasciate un commento, mi fa piacere sapere la vostra opinione :)