lunedì 26 maggio 2014

Crostata di frutta.

Ed eccoci tornati al Lunedì!
Oggi, superato il trauma della sveglia mattutina, la giornata è iniziata alla grande!
Come ben sapete, a scuola questo è il periodo dello sprint finale, il momento delle ultime interrogazioni e prove che determineranno la pagella con cui si andrà all'esame.
Sabato concluderò finalmente questi impegni e potrò dedicarmi completamente alla tesina (vi devo anche dire l'argomento??) sulla cucina oltre ad iniziare il ripassone generale; al solo pensiero mi si stringe lo stomaco.
Quindi, meglio non pensarci!
I modi per distrarsi sono tanti.. Sempre più spesso, in questo periodo, mi trovo a fantasticare su tante cose, dal futuro prossimo fino al più lontano, immaginando ciò che mi attende.
Quando arrivo ad vedermi sessantenne e con tanti nipotini, però, capisco che forse il mio viaggio nel mondo della fantasia è andato avanti fin troppo e così faccio velocemente dietrofront , pensando a qualcosa che mi attende tra poco, molto poco.
No, tranquilli, non sto più parlando della maturità ma dell'estate!
Mentre penso al viaggio di maturità già prenotato, al periodo all'estero già pianificato, si insinua in me una tremenda angoscia.. c'è bisogno che lo dica? La prova costume!
Quel temibile campanello d'allarme che suona nella testa di quasi ogni donna nel periodo di Maggio.
Io, non essendo più una quattordicenne, devo conformarmi alla dura legge della dieta che mi sono fedelmente promessa di seguire a partire da oggi.
Certo, la dieta e la passione per la cucina possono andare d'amore d'accordo così come possono litigare furiosamente.
Se, da un lato, la mia dieta non è certamente noiosa (cucinare sano e buono si può!!) dall'altro l'assaggio degli ingredienti durante la preparazione non piace alla bilancia..
Mentre tenterò risolvere questo problema, mi impegnerò anche  per proporvi piatti nutrizionalmente sani, equilibrati e, soprattutto, buoni!
Il concetto di dieta, però, va elaborato e non vorrei essere troppo precipitosa nel proporvi subito un piatto light! Meglio dire ciao ai grassi insieme ad un bel dolce che, tranquilli, almeno la Domenica possiamo concederci!

Crostata di frutta



Ingredienti per una crostata di 26 cm:
250 gr di farina 00
100 gr di zucchero a velo
130 gr di burro
50 gr di fecola di patate
8 tuorli
1 baccello di vaniglia
150 gr di zucchero semolato
500 ml di latte
1 cestino di more
1 cestino di lamponi
1 cestino di mirtilli
1 cestino di fragole non troppo grosse
2 kiwi
2 cucchiai di marmellata di albicocche
1 arancia
1 bustina di gelatina per torte
100 ml di acqua

Per prima cosa preparate la pasta frolla: in un mixer ponete il burro freddo di frigo, la farina 00, 2 tuorli e lo zucchero a velo, frullate tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato che tende a formare come una palla (ci vorranno pochi secondi).
Togliete l'impasto dal mixer e lavoratelo velocemente su un piano infarinato fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo; formate una panetto, avvolgetela nella pellicola e ponetela in frigo per 30 minuti.
Ora dedicatevi alla crema pasticcera: mettete a scaldare il latte in un pentolino insieme ai semi del baccello di vaniglia, deve diventare tiepido.
In un recipiente di ceramica ponete 6 tuorli e lo zucchero semolato, amalgamateli bene con l'aiuto di una frusta. Poi aggiungete anche la fecola setacciata e mescolate nuovamente con la frusta per avere un composto liscio.
A questo punto unite il latte tiepido continuando a girare con la frusta e, quando sarete certi che non ci siano grumi, riportate tutto su fuoco medio.
Continuate a mescolare con la frusta fino a che la crema non si addenserà, a quel punto spegnete subito il fuoco e continuate a girare per qualche minuto (in modo che con il caldo non si formino grumi).
Ponete la crema pasticcera in un contenitore di ceramica e coprite con la pellicola in modo che quest'ultima aderisca sulla crema pasticcera (così sulla superficie  non si formerà uno strato duro). Fatela raffreddare e mettetela in frigo.
Riprendete la pasta frolla e stendetela con un mattarello tra due fogli di carta forno: ricordatevi di utilizzare un po' di farina per fare in modo che la pasta non attacchi.
Trasferite la pasta frolla su una tortiera ed eliminate l'eccesso dai bordi (potete aiutarvi con un coltello o con una rotella dentata).
Bucherellate la base con una forchetta e modellate i bordi premendo i rebbi della forchetta su di essi.
Coprite con un foglio di carta forno e versateci sopra abbondante riso o ceci secchi (cottura in bianco).
Cuocete a 180 gradi (170 se ventilato) per circa 25 minuti, poi sfornate, eliminate il riso e lasciate raffreddare.
Preparate la frutta: lavate le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a fettine abbastanza sottili.
Lavate e pelate il kiwi, tagliatelo a metà e poi ulteriormente a metà, ricavatene delle fette né troppo sottili né troppo spesse (vedi foto).
Una volta lavati ed asciugati bene i frutti rossi siete pronti per comporre la vostra crostata!
Prendete la base e disponetela già sul piatto di portata: riempitela con la crema pasticcera e livellatela con il dorso di un cucchiaio, dev'essere stesa in modo omogeneo.
Iniziate dall'esterno con le fragole: ponetele leggermente accavallate le une sulle altre; fate lo stesso per il secondo cerchio con i kiwi e poi nuovamente con le fragole.
Abbiate cura di mettere queste ultime fragole leggermente più "distese" se no copriranno troppo il kiwi.
Continuate con un cerchio di lamponi e more alternate e poi un altro cerchio uguale con le posizioni dei frutti invertite (dove prima c'era la mora mettete il lampone e viceversa).
Ponete un lampone bello grosso nel centro della torta e circondatelo da una cascata di mirtilli che, però, non dovranno coprirlo.
L'ultima cosa che vi resta è la gelatina: ponete due cucchiai di confettura di albicocche in un pentolino e fateli scaldare, aggiungete anche il succo di mezza arancia, mezza bustina di Tortagel (o la gelatina che preferite) e l'acqua. Portate a bollore e fate bollire un minuto.
Dopodiché, con l'aiuto di un pennello da cucina, spennellate tutta la torta facendo attenzione a non spostare la frutta.
Ponete in frigo per almeno due/ tre ore.


Scusate se mi sono dilungata così tanto ma per questa torta serve  tanta precisione e ci tenevo che si capisse bene ogni passaggio. Se proverete a farla vi renderete conto di come sia moooolto più semplice di quanto non sembri.
L'ultima "avvertenza" riguarda la crema: le mie dosi sono per una crostata ben farcita, come piace a me, ma nulla vi vieta di diminuirne le dosi (o di usarne un po' per un'altra preparazione).

Buona settimana, 
Valerie :)

84 commenti:

  1. Bellissima questa crostata! Per il resto ti capisco benissimo, ricordo la mia maturità e adesso con gli esami universitari è anche peggio! Ti faccio un grandissimo in bocca al lupo per tutto, dieta compresa! (anche se probabilmente non ne avrai bisogno, capita al 90% delle donne di sentirsi così!) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Laura, avendo due fratelli in casa ex universitari ricordo bene che fatica sia l'università :)
      Un bacione :)

      Elimina
  2. che crostata stupenda...bellissimi colori e fantastica presentazione!

    RispondiElimina
  3. Ciao Valeria, quante cose passano nella tua testa...!!! E' bello che pensi al futuro cara ma, se posso darti un piccolissimo consiglio da mamma, goditi questi anni meravigliosi e spensierati...lo studio, gli amici, le uscite...tutto quello che riguarda la tua età!! Passano velocemente gli anni...a me sembra ieri di avere vent'anni e ora ho un figlio che è diventato uomo...Cara, la bellezza di questa crostata di frutta è la dimostrazione di quanto tu sia brava, creativa e appassionata! Sono sicura che metterai la stessa passione in tutto ciò che farai!! Un abbraccio forte forte, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Mary, so bene che questi anni sono unici e che non torneranno più e ho tutte le intenzioni di godermeli! Ogni tanto però la mia testa vola lontano ed è difficile fermarla ;)
      Un bacione :)

      Elimina
  4. Complimenti, Valeria, hai fatto una crostata perfetta. E' tanto bella che avrei paura ad affondarci il coltello per tagliare le fette :)

    PS in bocca al lupo per gli esami!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e.. crepi il lupo! Un bacio :)

      Elimina
  5. Complimenti, Valeria, hai fatto una crostata perfetta. E' tanto bella che avrei paura ad affondarci il coltello per tagliare le fette :)

    PS in bocca al lupo per gli esami!

    RispondiElimina
  6. Periodo di cambiamenti, fermento e programmi il cui inizio si approssima sempre più. In bocca al lupo per tutto, allora! Questa crostata è a dir poco perfetta. Io le adoro così colorate e profumate! Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, speriamo che il cambiamento porti bene (anche se sono fiduciosa)! Un bacione :)

      Elimina
  7. Eh brava nonna Valeria, che hai già preparato la torta per i tuoi nipotini! Mi sembra un ottimo trucco per relativizzare il mitico esame che ti aspetta. Sono curiosa riguardo alla tua tesina sulla cucina, spero che in futuro ce ne parlerai.
    La torta è super, splendida e sicuramente ottima: viva la dieta della domenica!
    un grande abbraccio e in bocca al lupo per l'esame!
    Su

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, grazie Su :)
      Sicuramente ve ne parlerò ma prima deve prendere un po' forma :)
      Grazie dei complimenti e degli auguri, un bacione :)

      Elimina
  8. Stupenda la tua crostata, decorata con vera maestria!! Sta per attenderti la più bella estate della tua vita, che ricordi se ripensiamo alle nostre post maturità!! :)
    In bocca al lupo !!
    Bacioni!
    Laura e Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ragazze :)
      I presupposti per una fantastica estate ci sono, speriamo che tutto vada bene :)
      Un bacione!

      Elimina
  9. bellissima la tua crostata, deve essere deliziosa! e in bocca al lupo per gli esami!

    RispondiElimina
  10. DAVVERO BELLA E GOLOSA!!! UN TRIPUDIO DI COLORI E VITAMINE!! COMPLIMENTI E NON TI STANCARE TROPPO!!! BACI SABRY

    RispondiElimina
  11. Un classico sempre apprezzato!!!

    RispondiElimina
  12. Ma dai, non ci credo che hai bisogno di dieta!!!!! Anzi adesso + che mai hai bisogno di energie x affrontare l'esame!!! Vedrai che con il metabolismo che ti ritrovi nel giro di un mese sarai già una top ^_* Intanto che ti accingi a proporci piatti sani e leggeri, mi gusto questo tripudio di colori..fantastica!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' di dieta non mi farebbe male anche se non sono un caso disperato :P
      Almeno quando gli esami saranno finiti la mia linea sarà pronta per la spiaggia :)
      Un bacione :)

      Elimina
  13. Adoro le crostate di frutta! Fresche, colorate, allegre...e la tua è proprio bellissima! :-)
    Grazie per essere passata, mi unisco con piacere al tuo blog! :-)
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essermi venuta a trovare, un bacione :)

      Elimina
  14. Molto molto bella Valeria!!!!
    Complimenti!!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  15. E' bellissima... in assoluto la mia preferita, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  16. meravigliosa! io se fossi in te ridurrei i tuorli della crema

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, grazie!
      So che i tuorli possono sembrare tanti, di solito ne uso meno ma questa torta l'ho preparata per un compleanno quindi, per un'occasione speciale, mi piaceva l'idea di una torta ricca anche se un po' più calorica (tanto ai compleanni ne mangi al massimo una fetta)! Ovviamente nulla vieta di farne di meno, anche con 4 tuorli verrà benissimo! Un bacio :)

      Elimina
  17. Strepitosa la tua crostata di frutta. Ci starebbe bene ora, come merendina, per me e la mia piccola principessina golosa.
    Perfetta direi, proprio perfetta.

    RispondiElimina
  18. caspita che meraviglia di crostata!! con dolci così la tesina andrà alla grande! grazie per essere passata da me, buono studio|

    RispondiElimina
  19. che meraviglia, un trionfo di bellezza, golosità e bontà! Si mangia prima con gli occhi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo! Eh si, la bellezza delle torte di frutta sta anche nell'impatto visivo :)
      Un bacio!

      Elimina
  20. complimenti! una meraviglia! le crostate di frutta sono sempre le migliori! buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea, benvenuto nel mio blog :)
      Buona serata!

      Elimina
  21. La crostata è bellissima e tu sei bravissima, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao Valeria, propositi decisi, mi sembra di capire... ma vedo che alla fine alla crostata non resiste nessuno. E' proprio bella, non si può non assaggiarla :) Mi piace leggere dei tuoi sogni, ti auguro che si avveri tutto ciò che desideri e soprattutto che la vita ti sia leggera! Un bacio grandissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per le belle parole :)
      I propositi sono molto decisi, ora vedremo di perseguirli :)
      Un bacione :)

      Elimina
  23. Ciao Valeria, grazie per esserti unita a noi!! Ma sai che noi già ti seguivamo? Avevamo commentato prima che partissi per Barcellona:) complimenti per la crostata, è bellissima come pure le foto!! Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara e Laura, davvero? Non mi ero accorta, che sbadata! Meno male che io vi ho scoperte allora, sarebbe stato un peccato perdere il vostro blog, un bacione ;D

      Elimina
  24. Valeria è bellissima! Dai vedrai che tutte le prove, comprsa la costume, andranno bene!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, speriamo davvero!! Un bacio!

      Elimina
  25. Perfetta!! Bellissima!! Complimenti!
    A presto.
    Vera

    RispondiElimina
  26. Quanti pensieri in quella testolina,per ora goditi la vacanza e un pò di riposo...c'è tempo per fare programmi!Auguri per gli esami e complimenti per le tue delizie,sei davvero molto brava pur essendo tanto giovane!E' un piacere conoscerti Valeria e lo faccio assaggiando questa meraviglia...o mammina non parlare di prova costume va!Un abbraccioo cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Damiana, sei davvero gentile :)
      Alle volte fermare i pensieri è davvero difficile ma cercherò di non correre troppo :)
      Un abbraccio!

      Elimina
  27. una delizia di crostata direi, ottima per dare la carica e aiutarti per questi ultimi sforzi, in bocca al lupo.
    baci

    RispondiElimina
  28. Invitante! Quasi quasi ne preparo una solo per me, visto che mio marito non adora questo tipo di dolci :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila! Grazie! Ti dirò: neanche io ne ero una grande fan ma da un po' me ne sono innamorata, chissà che tuo marito non cambi idea ;)
      Un bacio!

      Elimina
  29. Deliziosa e con tanta buona frutta! Il dolce ideale per questo periodo e per l'estate ormai prossima...dai che ci siamo!
    Buon studio e tantissime buone cose. ;)
    Un abbraccio valeria, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, speriamo che l'estate arrivi presto!! bacioni :)

      Elimina
  30. Eccomi Valeria :-)
    Sapevo che qui avrei trovato tante cose buone e "belle"! Questa crostata è f a v o l o s a! Quanto sei stata brava, vorrei provarci anch'io chissà se otterrò lo stesso risultato finale...che hai ottenuto tu:-)
    In bocca al lupo per i tuoi esami...so che andranno bene e chissà quali bontà sfornerai dopo :-)
    Baciuzzi Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per i complimenti Carmen! Sono certa che otterrai un ottimo risultato provandola, ci va solo un po' di precisione :)
      Un bacione!

      Elimina
  31. Complimenti Valeria, questa crostata alla frutta è degna di essere venduta nelle pasticcerie più rinomate.

    RispondiElimina
  32. Meravigliosa!!! Una gioia per gli occhi e per il palato!!!! Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  33. Ciao Valeria, in bocca al lupo per gli esami e questa torta è quella che più frequenta casa mia con l'arrivo della primavera sempre buonissima e tu l'hai presentata davvero bene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Enrica, sono felice che ti sia piaciuta ;)

      Elimina
  34. Magnifica questa crostata! Bellissima! In bocca al lupo per gli esami e per la tesina!ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Annalisa, speriamo bene :)
      Un bacio!

      Elimina
  35. Ciao Valeria... Non sei più un quattordicenne??? Mi fai morire! Comunque fai bene a tenerci alla forma fisica, molto meglio prevenire che curare! Senza esagerare però, soprattutto se non ce ne è necessita.
    Aspetto con ansia le tue ricette light, io si che ne ho bisogno e poi non ho più 30 anni (per essere gentile)...
    Intanto gradisco questa meravigliosa crostata, veramente bella!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  36. quanto sarei curiosa di leggere la tua tesina :) intanto tesoro un mega in bocca al lupo e dacci notizie! favolosamente golosa e bellissima la crostata!
    bac
    Alice

    RispondiElimina
  37. Ciao Valeria, eccomi! Complimenti anche a te, davvero!
    Anch'io adoro fare le crostate. Mettono sempre tutti d'accordo...
    Mi sono unita alle tue cerchie e ai tuoi lettori fissi con piacere.
    Buona notte, a presto.
    Tiziana

    RispondiElimina
  38. Adoro le crostate, soprattutto alla frutta! Te ne sarai sicuramente accorta sbirciando il mio blog!! Complimenti per questa delizia che è un tripudio di colori!!
    Valentina.

    RispondiElimina
  39. Complimenti per questa spettacolare crostata, è bellissima e tanto golosa.... quanto mi piace!!!!

    RispondiElimina
  40. E' assolutamente stupenda, degna di una pasticceria di lusso, bravissima!

    RispondiElimina
  41. che bella..è davvero stupenda...tanti tanti complimenti..piacere di averti trovata..
    a resto

    RispondiElimina

Lasciate un commento, mi fa piacere sapere la vostra opinione :)